mercoledì 27 ottobre 2010

il demone infame

Si chiama funzione demone.
Quella che,nonostante tutti i tuoi sforzi continua a lavorare in background e ti porta a ripetere le solite cazzate.
La vittoria sta,oltre al saperla riconoscere,anche a sconfiggerla,SCEGLIENDO di non farsi manovrare da essa ed agendo secondo quel che è meglio per noi e che ci fa stare meglio.
Bene.
Io,come al solito,mi sto riducendo all'ultimo momento.
Il fallimento del primo tentativo mi ha dato la scusa:sono demoralizzata e sfiduciata.
Tutte cazzate.
E' lei,la funzione demone,che ogni giorno mi fa trovare qualcosa d'altro da fare che non metterni davanti al mio lavoro e quantomeno iniziarlo.
Ecco.Ho fatto outing,tanto dopo Tiziano Ferro l'hanno fatto anche i Muppet,quindi lo posso fare anche io.
So che non avrò scuse,al momento della consegna.So anche che qualcosa,alla fine,consegnerò.Ma so anche che la farò con l'acqua alla gola invece di godermi il viaggio,e questo non va bene.
Oggi torno a casa ed inizio a rompere il culo al demone.
OPS!!Ho detto culo!!

martedì 26 ottobre 2010

è tutto nella mia testa....

fatto, trovata l'ispirazione, so esattamente cosa farò e come lo farò.... :D

procederei ....

...all'estrazione del giro.
Che dite?
Ovviamente in modo solenne, con tanto di fogliettini , mano di bimbo innocente e notaio (insomma almeno un testimone..tipo Beatrice. Uno a caso...).
che dite? in modo che il fortunato "iniziatore" si mette intanto di buzzo buono a cercare un tema..dovesse succedere a me per esempio , non ho pensato a nulla, ecco!

lunedì 25 ottobre 2010

Ma l'homo del gruppo? 'ndò sta?

Qui tutte che ci facciamo problemi , ansie da prestazioni , delusioni , ripensamenti , ricerche ed entusiasmi e lui?
che dice???
arriverà trionfante , sereno e ovviamente, assolutamente senza ansie di alcun genere, ci porgerà il suo  bel lavoro e noi restaremo estasiete e  basite!

domenica 24 ottobre 2010

una tragedia

Venerdì mi sono messa a lavorare...uno schifìo ragazzi.
L'idea che avevo in testa si è rivelata abbastanza deludente..ma i pezzi sono fantastici.
In breve non so come metterli insieme.
Allora ho deciso che mi fermo un paio di giorni, proprio la smetto di pensarci, e poi mi ci rimetto...questo perchè l'altro ieri sono incappata in una di quelle giornate in cui sai che devi fare (perchè altrimenti quando? paranoia da tempo che passa e bambini che ti occupano le giornate) ma proprio non si hanno idee...è frustrante e mortificante avere del tempo per creare e non riuscire a combinare nulla.
Quando mi accade stoppo tutto, metto via, me ne dimentico per un po'..e ricomincio.
Normalmente funziona...vi aggiornerò.

La balena perduta...

Dunque... Ragiono. Ragiono una cifra. Riascolto due canzoni e dal mio cervello escono solo mumble mumble. Non ho il coraggio di prendere la matita. Perché sono ancora indecisa tra due piste....mi sa che le seguirò tutte e due.
Nel frattempo penso....e ritaglio fogli a profusione. Se becco quello che m'ha buttato via il giornale con la balena...

venerdì 22 ottobre 2010

E ci risiamo!

oggi è venerdì!
ho fatto finta di non avere impegni , non vado a comprare la verdura biodinamica, me ne frego se casa fa schifo e nemmeno vado all'inps per chiedere notizie della mia disoccupazione.
Spengo pure il computer e cerco di lasciare i miei pensieri fuori della porta....
Vediamo se stò giorno libero diventa qualcosa di buono! (e sò già le 11.00!).
baci a tutti!

giovedì 21 ottobre 2010

ieri sera

Ieri sera, mi sono addormentata pensando a come mettere insieme il lavoro e....e....e.... sono ancora in alto mare.
Ho troppe idee e non riesco a scegliere quale sia meglio realizzare, ogni idea mi sembra adatta, ma non posso fare 4000 lavori no?
Così ho deciso, domani, che sono a casa sola, quaglierò.
Almeno spero.
Vi aggiornerò presto!

mercoledì 20 ottobre 2010

amazing b-side

Fantastico!Il foglio Arches non è del tutto spacciato.
Il genio alla fine ha prevalso sullo sfortunato impeto ed è uscito un lavoro decente????NO!!!
Mi sono ricordata che,da che mondo è mondo,a meno che non usi i maledetti pennarelli indelebili che entrano da una parte e te li trovi pure da quell'altra,i fogli SI POSSONO GIRARE!!!Evvivaaaa!!!L'Arches è salvo!!!In compenso con il lavoro sono ancora in alto mare.

PS:Avere una connessione a scatarri ha i suoi lati positivi.
Ogni volta che riesci a pubblicare un post ti senti come se avessi fatto qualcosa di epico.Mica tutti hanno certe fortune.

martedì 19 ottobre 2010

ecco, la solita stordita che non aveva capito un cip

pensavo che il blog fosse off-limit fino alla pubblicazione dei lavori!
Comunque sia, io sono in pieno delirio creativo, vado alla grande!
Non per tirarmela (eheh) ma a sto giro me ne sono inventata una di quelle che rimarrà nella mia storia artistica personale, almeno credo.
Ho quasi tutti i pezzi, ma non so come assemblare. O meglio, non so ancora cosa diventerà...potrebbe essere veramente di tutto.
Aspetto l'ispirazione per concludere il lavoro.
ps: se non si è capito ne sono entusiasta e davvero complimenti a Paola per l'idea (ed il tema) fantastica!

ah ah!

Oggi mi hanno portato il pezzo che mancava per realizzare l'OPERA (lo scrivo solennemente in maiuscolo!!).
Spero diventi esattamente com'è nella mia mente e soprattutto che tecnicamente non mi dia problemi di realizzazione.
Besos a tutti

domenica 17 ottobre 2010

Riepilogo delle puntate precedenti

Mi sembra il caso di riepilogare le regole del gioco , perchè parlando con Betta mi sono resa conto che forse non sono state scritte per bene.
Allora , siamo in 5 , io , Betta, Bea, Emmanuel, Francesca.
Mi sa che vi dovete incrociare ancora tra alcuni di voi.
ogni mese a turno (e dobbiamo decidere la rotazione come sarà) uno di noi lancia un tema sul quale noi ci dobbiamo produrre, il tema è inappellabile!
abbiamo un mese di tempo e avevamo detto il 10 di ogni mese.
il 10  alla spicciolata si pubblica qui la foto del lavoro e via ai commenti!!
prima traccia : Fabriozio De Andrè.
libero..canzoni , anima , persona, sensazioni personali, storia personale legata a lui , tutto, tutto quello che volete.
ovviamente tecnica liberissima, come la dimensione e il supporto.
se qualcuno di voi vuole invitare qualcun'altro è libero.
l'importante è che questo nuovo sia entusiasta della cosa, serio , ottimista, astenersi perditempo!
io sono felicissima, anche se il mio lavoro per ora vive nella mia mente.
li è finito e bellissimo!
intanto pensate al nuovo tema, prendete appunti.
poi prima del 10 decideremo la turnazione e direi di lasciare sempre quella.
eventualmente dovesse aggiungersi qualcuno lo mettiamo in fila in ordine di arrivo...
questo blog è di supporto a tutti noi , muro di sfogo, posto di confronti e punto di raccolta dei nostri lavori.
tutti voi potete entrare e scrivere.
ok....tutto più chiaro ora?

IL LATO POSITIVO DELLE MALATTIE STAGIONALI

Se ce n'è uno è quello che hai un'ottima scusa per startene a casetta senza sentirti una precoce vecchia.
Se poi insieme a te è ammalato anche tuo figlio è ancora meglio perchè lui crolerà sotto la sonnolenza da febbre sottoposta ad omeopatica autoguarigione,e tu hai que trequartidoraunora da dedicare ai cavolacci tuoi.
Dunque.
Scenario:
Samuele svenuto sul letto. Febbriciattola strisciante a 38.
Marito spedito a far compere.
Il Silenzio tipico del buco del culo del mondo dove abito io.
I miei acquerelli,quel che resta dei miei pennelli,il tema del mese,e me.
Comincio ispirata a ricalcare uno schizzo fatto al lavoro che dovrò poi trmautare in infallibile capolavoro,il bracco comincia ad abbaiare.
Non mi farò sottrarre la concentrazione.
Decido di cambiare stile,proprio oggi,guarda un po',voglio provare a macchiare il foglio,a sporcarlo.Voglio uscire dagli argini,rompere le righe.Voglio sperimentare una totale libertà stilistica,sfogare tutte le mie frustrazioni e donarmi completamente al caso.
Lasciarmi alle spalle la mia meticolosità ed OSARE,SI!!!!SONO UNA DONNA LIBERA!!!!!
Risultato:
come al solito si conferma il mio talento a metà,che di solito compenso con un'estenuante attenzione che precede il tocco del pennello sul foglio.
Avendo oggi deciso di poterne fare a meno ecco che difronte ai miei occhi, su un disgraziatissimo foglio Arches,colpevole solo di trovarsi al posto sbagliato e nel momento sbagliato, si rivela il risultato del mio lavoro:l'inizio di una gran cagata,artisticamente irrilevante e completamente sconclusionato.
Siccome però mi dispiace troppo per il foglio,che tra l'altro costa una fortuna,cercherò di aggiustarlo un pochino e ve lo sottoporrò comunque,seguito da un'espressione più decente del concetto "immagine".
Ai posteri l'ardua sentenza.
Ps. Darei un tallone per potervi raggiungere nei boschi,elisabetta,sia per farti tanti auguri,sia per passare un pomeriggio in piacevole compagnia,ma il pupo sta ancora male e qui terminano i lati positivi della malattia stagionale.
Un abbraccio e buon vin brulè!! (dì la verità,non ci avevi ancora pensato...)!!

venerdì 15 ottobre 2010

Oggi era il mio giorno libero...

mi dico: produco!
e invece la mia giornata è stata spesa in :
posta, un'ora per risolvere un casino che non hanno risolto e che domani devo riaffrontare;
banca , per risolverne un altro (tra l'altro legato alla posta) che hanno mezzo risolto;
ferramenta per fare tre copie di chiavi ( ma perchè in ferramenta c'è sempre un casino di gente e minimo aspetti 20 minuti?);
ricerca del "nero fotografico" per la stampante che all'improvviso sembrava essersi esaurito in tutte le vendite di cartucce;
s.cesareo , a prendere la mia settimanale fornitura di verdure biodinamiche;
un'ora persa per riattivare il telefono che ovviamente se n'è guardato bene dal farsi rianimare;
recuperare un figlio in giro per il centro commerciale con altri adolescenti invasati (altra mezz'ora!);
recupero del figlio piccolo al nido (anche lui in compagnia di altri duenni altrettanto invasati);
consegna delle verdure ad altre mamme;
dentista per la sottoscritta ( in cui mi sono dovuta portare dietro lIpad con dentro "pippicalzelunghe" per intrattenere il nano mentre il dentista mi trapanava allegramente il dente);
procacciamento della cena (altri 20 minuti buoni in pescheria);
procacciamento della carta igienica (per la prima volta in vita mia sono rimasta senza!);
acquisto di un pezzo di pizza bianca all'urlo della nuova parola scoperta dal nano "piiiiiiiiiiiiiisssssaaaaaaa!!!!" (non l'avrei elencato se non  fosse perchè qui ho incontrato un gruppetto niente male di ragazzine che hanno impiegato 15 minuti per scegliere 6 pezzi di pizza, tutti differenti , tutti pagati singolarmente , tutti sottolineati da risatine e chiacchericcio);
recupero in extremis di una bottiglia di olio sulla via del ritorno , che altrimenti col cavolo che preparavo la cena;

ovviamente sono svenuta sul divano dopo cena....mi sono ripresa solo ora , ma di produrre non ce la faccio.
sperem in  domani.
buonanotte collghi!
...arghhhhhhhh. sveglia alle 4e15, saxarubra..... unomattina...pensavo di essermi lasciato tutto alle spalle, e invece, il sadico destino si diverte così

giovedì 14 ottobre 2010

Ma anche voi?

Ma anche voi combattete con i pupi, la spesa, il lavoro , la casa e altre 100 impicci?
no perchè io qui ho da creare e non ci riescoooooooooooooooooooooooo!!
arivoglio la mia vita indietro!

mercoledì 13 ottobre 2010

anche io!!

incredibile...ci sono anche io!!! dalla casa nel bosco la fantastica connesione a pedali mi permette di scrivere un post su questo fantastico blog! a presto con le produzioni...

martedì 12 ottobre 2010

finalmente...

ihihihhii, con la mia consueta destrezza degna del miglior bradipo sono riuscito a farlo, sto scrivendo un post....emozionato e onorato, prometto che metterò a disposizione tutto quello che potrò per far in modo che questa meravigliosa idea non appassisca ed invece fiorisca rigogliosa, e come una piantina possa crescere in barba alle intemperie, agli inverni e ai predatori, che possa portare lontano il suo profumo, il suo seme, e si possa un giorno ricordare:"....pensa, abbiamo iniziato un pò per gioco, ed eccoci qui..." chissà dove saremo, l'importante sarà averci creduto, perchè l'idea e la sua forza, possono cambiare la vita, e il mondo :D

FILOSOFIA DEL BLOG

Dato che abbaimo deciso di invitare gente a partecipare ai contenuti del blog,direi che sia il caso di spiegare u po' cosa ci facciamo qui:
Questo blog nasce con il preciso scopo di dare spazio a qualsivoglia forma di espressione artistica dei propri membri,purchè essa si basi sullo sviluppo del tema del mese che verrà proposto a giro da tutti i componenti del blog.
Dunque il 10 di ogni mese verrà proposto un tema ed ognuno di noi,entro 30 giorni,si impegna a produrre qualcosa di artisticamente rilevante da proporre agli altri.
Lo scopo?
Dare un senso a questa storia,creare forse un movimento,comunque prodigarsi per il piacere proprio e reciprocob e vedere un po' che succede.
Siamo aperti ad ogni proposta che abbia un'attinenza,ovviamente.
Buon Lavoro a tutti!

BUONGIORNO

Come mai su google non risulta nulla sotto "braccia rubate all'arte?"E quando i curatori di tutto il mondo ci cercheranno?
Dunque,ieri ho visto un film,si chiama Jule e Julia,una cosa del genere,con una sublime Meryl Streep. Parla di questa trentenne agonizzante (ricorda qualcuno?)frustrata dal suo lavoro di merda con un sogno nel cassetto che si realizza grazie al suo blog.
Non scendo in particolari per non rovinarvi il piacere di vedere il film.
Metre lo guardavo mi sono incazzata,perchè ho pensato che fosse la solita sceneggiatura di supporto alla teoria del sogno americano,che queste cose probabilmente non accadono neanche oltre oceano e che non è vero che basta inseguire un sogno con convinzione perchè questo si realizzi.
Poi mi sono chiesta se mai nella vita io abbia inseguito un sogno con convinzione e soprattutto senza paura,ed infine ho scoperto che il film è basato su una storia vera.
La prima considerazione e la seconda constatazione lasciano oggettivamente margine x qualche speranza.
Il film ve lo consiglio,veramente piacevole.
Buon Lavoro a tutti!

domenica 10 ottobre 2010

Pronti?

Questo blog servirà per i confronti lungo il cammino , per i dubbi e la condivisione dei momenti creativi. In poche parole...il blog è nostro e lo usiamo come ci pare!
Una specie di wall dove affiggere quello che ci serve e che vogliamo.
Io a questo punto direi:
BUON LAVORO A TUTTI!
e il 10 Novembre si pubblica il frutto della nostra Arte.
Non so voi. Io sono contenta!

sabato 9 ottobre 2010

OHHHHHHHHHHHHHH

Prova prova prova...ssà,ssà...prova.....
funziona,pare,no?
Allora,un paio di cose: ma questo blog raccoglierà anche post personali degli iscritti vero?Cioè,quando il mio delirio interiore diventa parola,posso condividerlo con le vostre riluttanti orecchie vero?
Cioè i miei sproloqui non saranno più solo tra me eil mio amichetto immaginario (che ha due anni e non è per niente immaginario),ma avrò addirittura qualche adulto a commentare,vero?
Sarò all'altezza,vero?
Tutto questo interagire con altri simili non mi provocherà uno shock anafilattico da eccesso di socialità,vero?
E poi:
in quanti cominciamo?
Estendo gli inviti o vogliamo fare una cosa sessista per sole donne?
No,vabbè,mi pare anacronistico,come non detto.Però devo capire in quanti vogliamo cominciare.Cioè a quanti posso estendere l'invito.
Fondiamo un movimento?Ci studiamo un manifesto?